Da OSS a Tarologa Evolutiva, Fatturato Quadruplicato in 4 mesi di Formazione
"All'inizio ho rimandato l'incontro conoscitivo con Liliana, ma poi ho capito che stavo rifiutando l'abbondanza che il mondo mi stava mandando tramite voi"...
Ecco la prima testimonianza di Elisabetta Santangelo

Elisabetta nasce in una famiglia con doni "speciali". A 12 anni già leggeva le carte... Per vari motivi si allontana da questo mondo verso i 20 anni per dedicarsi al lavoro fisso come OSS. All'inizio era appagata ma, una volta arrivata a una certa maturità, sente che non le basta più occuparsi solo della parte "fisica", nelle relazioni d'aiuto.
Così decide di riprendere la passione dei tarocchi e inizia a studiarli sotto un punto di vista diverso: più serio e funzionale, rispetto all'adolescenza.
A 50 anni molla il lavoro fisso per dedicarsi all'attività come Tarologa Evolutiva. Per molti anni sopravvive ma il Covid la butta giù definitivamente: si ritrova senza clienti.
Così, stanca di svendersi e cosciente del proprio valore, decide di iniziare la formazione in Imprenditoria Spirituale Sociale. In 4 mesi ha QUADRUPLICATO le entrate, è felice - ed è solo l'inizio...!!

Senti che risultati e che storia....

La Mia Storia di Successo
Tarologa Evolutiva
Mi occupo di Tarologia Evolutiva, una professione di aiuto vero e proprio. Spesso si associa la lettura dei tarocchi alla cartomanzia, ma in realtà c'è molto di più. Questi strumenti possono essere usati proprio per superare i propri problemi, andando a eliminarli alla radice. Si può proprio andare a scovare da dove viene il problema e, quindi dopo, il problema stesso non si presenta più. Io lo faccio attraverso letture (la maniera più semplice) e con percorsi di meditazione basati su questo tarocco. Da qualche mese ho cominciato a preparare dei percorsi personalizzati e tengo anche dei corsi strutturati sull'anno, nel quale insegno l'arte di questo tipo di lettura di tarocchi, lavorando al contempo su tutti gli archetipi che si vanno a incontrare
 
Elisabetta Santangelo >>> [email protected]
Da dove arriva Elisabetta, la sua crisi e punto di rottura
 

Sono nata da una famiglia un po' speciale. Mio nonno era un medium e sua sorella mi ha insegnato a leggere le carte. Ero ancora una ragazzina, avevo 12-13 anni quando imparai a usare questo tipo di lettura. Fino ai 20 anni l'ho fatto solo a scopo "ricreativo"; poi abbandonai la strada della cartomanzia "classica". Una decina di anni fa, in seguito anche al fatto che ho iniziato dei percorsi di crescita personale, ritrovai l'interesse per questo campo e argomento. Mi misi alla ricerca di un insegnante che mi fece avvicinare alla Tarologia Evolutiva. Ho conosciuto i tarocchi "Aura Soma", che sono molto particolari perché sono connessi al sistema e sono "terapeutici". Quando ho ricominciato mi sono messa a studiare, mi è subito stato chiaro che non potevo più accontentarmi di aiutare le persone "solo" tramite il lavoro di OSS. Dentro sentivo che non era più quello il modo corretto per aiutare le persone, che ci voleva di più...

Intorno ai 50 anni, infatti, mi sono licenziata dal famoso lavoro a tempo pieno. Con il terrore di tutti i miei familiari.
Le circostanze mi hanno spinta a trovarmi in situazioni in cui ho rifiutato anche lavori ben pagati.

Mi sentivo confusa e così, per schiarirmi le idee, sono andata a fare il cammino di Santiago. Mi sono fatta tutti i 900 km e a quel punto ho sentito ciò che la vita mi stava indicando: di cambiare direzione, al mio ritorno. Una volta rientrata in Italia, quindi, mi sono impegnata un po' di più nel farmi conoscere e mettermi in gioco. E poi è arrivato il Covid, e mi sono ritrovata con poco, pochissimo lavoro...

A quel punto mi è venuto in mente il mio maestro che mi diceva "Ricordati che, quando sceglierai la tua strada, la vita ti metterà alla prova".

Così l'ho affrontata... L'universo alla fine mi ha sempre mandato ciò che mi serviva; mi sono ritrovata più di una volta con 5 euro in tasca... Eppure tutte le volte, come per miracolo, nel momento in cui chiedevo all'universo, mi arrivavano anche solo 50 euro per fare la spesa. E' stato proprio un miracolo, se penso da dove sono partita, mi sento grata e felice 😊

"Next Level" - Formazione Biennale in Imprenditoria Spirituale Sociale
Estratto di una delle call settimanali che facciamo tutti i venerdì con il gruppo...

Perchè l'Imprenditoria Spirituale Sociale e non una formazione diversa?

Mi sono trovata, sul finire dello scorso anno, a fare due chiacchiere con l'universo. Era il 2022 ed erano tre anni che vivevo di questo lavoro di Tarologa. Ho detto all'universo "Ascoltami benissimo: ho i soldi per le mie necessità di base, però vediamo di andare un po' anche nell'abbondanza..." Non potevo continuare così... dopo 3 anni di sacrifici...

A un certo punto mi ha scritto Liliana su Messenger proponendo questa formazione. Ho subito dribblato, ma poi mi sono accorta: stavo rifiutando l'abbondanza che l'Universo mi stava manifestando tramite voi. Mi sono resa conto del fatto che non sapevo farmi conoscere, e avevo un sacco di paure sul non riuscire a farmi pagare.

A Liliana ho detto "Guarda che, se non è come mi dici, io non ho soldi per pagare". E lei mi ha risposto "Tu fai alla lettera quello che noi ti insegniamo e vedrai che i soldi arrivano". In 4 mesi di formazione ho quadruplicato le mie entrate mensili. Direi che ha decisamente funzionato 🥰

Il primo successo

La mia prima "piccola" ma enorme conquista non è stata economica. Se non avessi fatto quel passaggio, non sarebbe arrivato il resto. Alla seconda e terza settimana di lezioni, tu dici che bisogna iniziare a contattare le persone in un determinato modo. Tragedia. Quando ho letto questa cosa il mio pensiero è stato "Se non avessi pagato mollerei tutto qua". Quindi scrivo immediatamente alla mia Tutor (Mariella), dicendole di questa mia difficoltà. Abbiamo parlato e lì mi si è aperto un mondo. E' vero che sono dieci anni che lavoro su di me, però è anche vero che questo è un lavoro che va avanti in eterno. Quindi mi sono trovata dei blocchi davanti, sui quali non avevo ancora lavorato - perché non mi ero mai trovata in quella circostanza, semplicemente. E allora, ragionando con lei, ho fatto il click e mi sono resa conto che questo era un atteggiamento dovuto alla mia educazione familiare: mi era stato insegnato a non domandare per non disturbare. Ma a un certo punto mi sono detta "Ma che disturbo e disturbo? Io ti faccio una richiesta, sei libero/a di dire di no. Se dici di sì, però, potresti aver fatto la tua fortuna, non la mia!!"

Mi sono fidata della vita, nel momento in cui sono partita con l'accademia; è arrivata questa cosa e so che sicuramente era lì, in sospeso nell'aria, anche per me... a qualcuno doveva capitare ed è finita a me 😊

Ho lavorato tantissimi anni come indipendente nell'ambito Oss; sapevo che, in quel momento, quello era il mio lavoro. Lo facevo con tutta l'anima, con tutto il cuore e riuscivo a guadagnare delle cifre che gli altri non si sognavano neanche. Ai tempi delle lire, dai 4 ai 6 milioni al mese, senza problemi. E quindi, ecco, in qualche modo avevo già toccato con mano cosa voleva dire sentirsi riconosciute davvero...
E' bello tornare a provare quella sensazione di appagamento e di riconoscimento lavorativo... pensavo che non avrei più potuto provarla...

Il consiglio

Stiamo vivendo un periodo storico molto impegnativo per l'essere umano, mi rendo conto che tutto quello che ci circonda (le informazioni, la pressione a livello energetico e sociale) tende al negativo... La stella che mi ha sempre guidata è: dare speranza. Al di là di tutto, c'è sempre almeno una possibilità. Non è del tutto vero che le cose andranno male. Andranno male per chi crede che andranno male. Se riesci a vedere che c'è qualcosa di diverso, al di là, puoi crearti il tuo mondo. E il tuo mondo lo puoi anche cambiare; io ne sono la prova. Quindi anche quell'esperienza lì, per quanto possa essere stata negativa e pesante, nel momento in cui ci passi, vedrai che a qualcosa ti sarà servita 🙂

Vuoi Approfondire e Fare il Salto Anche Tu?
Inizia a Capire Oggi Stesso Come Crearti un Lavoro Tutto Tuo e Guadagnare Bene anche in meno di 6 mesi

Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccoglierne informazioni sull'utilizzo. Si possono conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie.