Da "Castrata" cresciuta in una famiglia di Mormoni a LIBERA e Connessa alla sua vera natura di Strega ....
"Mi sentivo una fallita quando sono entrata in formazione, era la quarta volta che
provavo a far andare la mia attività, ma non aveva mai funzionato, prima di entrare
qua"...
Ecco la prima testimonianza di Nathalie Etter.
Nathalie cresce in una famiglia profondamente religiosa, intrappolata in regole severe e condizionamenti... La sua grande sete di conoscenza la spinge a sfidare, fin da giovane, questi limiti; per esplorare più liberamente la connessione con la natura, vivere meglio le relazioni e la sessualità...
 
Questo processo di emancipazione la porta a cercare la sua vera vocazione e a cambiare vari lavori alla ricerca della sua strada. Quando, un anno fa, decide di entrare in Accademia era la quarta volta che cercava di far partire bene la sua attività... non c'era mai riuscita e si sentiva una "fallita"...


Oggi Nathalie guida gli altri verso la scoperta del loro valore unico, e li aiuta a coltivare connessioni autentiche con se stessi e con gli altri 🙂

Ha sciolto i blocchi del passato e, grazie al supporto quotidiano ricevuto, è riuscita a concretizzare il suo progetto connettendosi alla sua vera natura... Dice "Ho capito che valgo; che non esiste separazione tra spirito e materia, e che questo lavoro è sacro"...

Senti che risultati e che storia....

La Mia Storia di Successo
Counselor relazionale, sessuale e spirituale - Fondatrice del progetto "L'amore in luce"
Il progetto "L'amore in luce" tocca le basi della vita, permette di mettere
d'accordo il maschile e il femminile, la materia e lo spirito, l'interno e
l'esterno. Questo lavoro è sacro, perché agevoliamo la trasformazione,
aiutiamo le persone a stare bene una dopo l'altra, a connettersi in modo più
autentico e potenziante.

Portiamo il nostro amore per la natura e le persone nei percorsi che offriamo: sia
individuali sia di coppia.

Solitamente aiutiamo persone tristi/bloccate in una relazione a capire come
sbloccarla tramite lo sviluppo di una migliore comunicazione, scambio vero e
fiducia. Da lì inizia un viaggio molto bello, di crescita e ri- connessione.
..
Nathalie Etter >>> https://lamoreinluce.com/
Da dove arriva , la sua crisi e punto di rottura
 

Le relazioni umane e la natura sono sempre state importantissime per me, anche
quando non le capivo completamente. È un istinto, una curiosità profonda. Il mio background familiare arriva dalla religione Mormone. Molte di queste cose erano apprezzate, ma molte altre erano difficili da affrontare. A un certo punto, ho iniziato a perdere la mia identità... non sapevo più chi ero...

La voglia di conoscermi e di capire la relazione con me stessa, piano piano, è
diventata una priorità. Inizialmente mi sembrava non fosse "permesso"... Essendo la maggiore di 5 figli, sentivo il dovere di essere un esempio, di essere sempre disponibile e pronta ad aiutare con le faccende di casa. C'erano anche dei comandamenti da seguire e regole da rispettare. Non potevo scegliere neanche come vestirmi, né cosa mangiare...

Tutte queste regole mi facevano sentire stanca. Ho cercato di adattarmi per ben 31 anni, provando a far funzionare tutto. Fino ai 30 anni mi è sembrato di non
conoscermi affatto...

Questo mi faceva sentire intrappolata in una gabbia. Uso il termine "castrata" perché rappresenta il distacco tra la mia intimità e la mia vera natura profonda, la mia autenticità. Ho avuto la lucidità di riconoscere questo conflitto quando avevo 31 anni, ma la lotta era iniziata già prima, durante l'adolescenza...

Uscire da questo "imprinting" forte religioso è stato un processo lungo e difficile. Ho iniziato a lavorare su me stessa dopo la separazione con il mio primo ragazzo: ho abbandonato la chiesa e cambiato mestiere. Questo processo di guarigione attraverso la terapia mi ha portato a studiare Kinesiologia, medicina di base e terapie complementari; fino a raggiungere la meditazione e il lavoro con il sacro femminile. È stato allora che ho iniziato a dire: "Questo è il mio percorso, la mia missione; dev'essere anche il mio lavoro"

Quando ho incontrato Ilaria, ero al quarto tentativo di far partire bene l'attività. Avevo iniziato a provarci quando avevo deciso di cambiare lavoro. Prima insegnavo ai bambini... Ero in Svizzera, quando ci ho provato la prima volta; dopo in Grecia.Successivamente, con la morte di mio papà, sono andata a vivere in Francia, e lì ho ercato per la terza volta di far decollare il mio progetto (da sola). Guardavo masterclass gratuite, compravo libri, ricevevo consigli da questo e da quello, ma non sono mai riuscita ad avere risultati... Questo mi ha fatto provare una sensazione di fallimento unito a una fatica immensa 😔

Penso che sia comprensibile perché oggi il modo di avviare un'attività è molto diverso da com'era in passato. Il mondo, prima, era tecnicamente più semplice, ed erano richieste meno competenze.

"Next Level" - Formazione Biennale in Imprenditoria Spirituale Sociale
Estratto di una delle call settimanali che facciamo tutti i venerdì con il gruppo...

Perchè l'Imprenditoria Spirituale Sociale e non altro?

Ho iniziato a ricevere le tue offerte nelle newsletter, e ti seguivo già da un po',
attraverso altri canali. Mi sono detta: "Caspita, mi piace il modo in cui Ilaria lavora e mi fido di lei." Quando mi hai proposto questo programma, che univa lo spirituale alla materia, mi sono buttata. Ho deciso di darmi una Vera opportunità per la quarta volta, nonostante le mille paure...

Cosa ha fatto davvero la differenza in questa formazione di Imprenditoria Spirituale Sociale? Rispetto ad altre soluzioni che avevo provato in modo autonomo, direi che l'elemento chiave è stato il supporto. Ogni volta che avevo una domanda, anche piccola, sapevo che avrei avuto una risposta entro poche ore. Inoltre, le lezioni e i passaggi erano chiari e veloci, il che mi ha aiutata a capire meglio il mio modo di "funzionare", e a organizzare le lezioni. Essere parte di un gruppo che si riunisce 2 volte alla settimana, con le proprie domande e le risposte di Ilaria ed Elena, ha reso evidente che eravamo tutti nella stessa barca. Questo mi ha dato un grande entusiasmo, ogni settimana: vedere le sfide e i progressi degli altri membri del gruppo. È stato davvero bello!!! 😊

Il primo successo

Come primissimo risultato ho notato una chiarezza crescente. Riuscire a capire
dove sono nel mio percorso, comprendere la mia posizione anche se mi manca ancora un pezzo... Ma questa consapevolezza già mi dà un senso di fiducia: sono sicura dei prossimi passi da fare 🙂

L'indagine di mercato è stata molto appassionante per me! Ho potuto vedere com'è possibile capire le persone, comunicare con loro e raccogliere dati, per poi offrire qualcosa di davvero utile. Questo mi ha entusiasmata molto! E, naturalmente, laprima vendita è arrivata pochi giorni dopo. Penso che la perla più preziosa sia il fatto che, a un certo punto, ho capito che valgo - anche solo dirlo, oggi, mi fa sentire bene... 🥰 Non so ancora affermarlo con totale
sicurezza, ma ho iniziato a dire a me stessa: "Adesso ho capito questa spinta verso la relazione, verso la natura, la profondità, verso la vera natura delle persone di fronte a me, la curiosità... Io sono capace, ho un valore e posso portarlo nel mondo." Questa è stata una svolta importantissima, per me... 🙂

Il consiglio

È fondamentale riportare più amore sulla terra... Questo può succedere solo se ognuno raggiunge il proprio potenziale, facendo pulizia di tutto ciò che non serve; per arrivare al proprio centro... Quello che lui o lei hanno voglia di esprimere è qua sulla terra, e possiamo farlo. Per poter poi essere quello che sei, senza stereotipi e

senza tutto quello che la vita ti ha messo addosso... Solo così, secondo me, si può
Sentire Veramente uno Scopo, nella Vita... 🙂

Vuoi Approfondire e Fare il Salto Anche Tu?
Inizia a Capire Oggi Stesso Come Crearti un Lavoro Tutto Tuo e Guadagnare Bene anche in meno di 6 mesi

Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccoglierne informazioni sull'utilizzo. Si possono conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie.